DISPLAYS

OLED Il futuro della visualizzazione



OLED è l'acronimo di Organic Light Emitting Diode, tradotto "Diodo Organico ad Emissione di Luce".
Questi display non richiedono componenti aggiuntivi per essere illuminati inquanto producono luce propria.

Caratterisatiche principali:
- spessore ridotto;
- struttura flessibile;
- bassi consumi;
- brillantezza dei colori;
- ottimo contrasto;

Un display OLED è composto da vari strati:
- uno strato trasparente a funzioni protettive;
- uno strato conduttivo trasparente che funge da anodo;
- 3 strati organici;

Lo spessore totale, senza considerare lo strato trasparente, è molto ridotto: circa 300 nanometri.
 

Specifiche tecniche disponibili su richiesta. CLICCA QUI

CdG Electronics